EMILIANO CARLI E STEFANO STOCCHI VENDICAZZARI DEL MESE!

Signori, ne abbiamo due. Per la prima volta nella storia vendicazzara l’ambito titolo va a parimerito a due persone, grazie alla larga diffusione di una vendicazzata, Arise (record di condivisioni e ‘Mi piace’, anche grazie alla confacente pubblicazione sul profilo facebook di Repubblica XL. Al momento siamo a 173) che ha una storia particolare.

Nata nel 2012 su suggerimento di Carli, nome noto della satira via web e non solo, viene riproposta recentemente da Stocchi per cavalcare il tormentone di una foto non proprio riuscita della cantante potentina, con riferimento a un noto album della metal band Sepultura.

Qui trovate la versione originale: https://www.facebook.com/35226329087/photos/a.10150161640804088.301879.35226329087/10150606290984088/?type=3&theater

Qui quella moderna, leggermente modificata per l’occasione: https://vendicazzariuniti.com/2015/07/27/1700/

Ma bando alle ciance e annunciamo orgogliosamente cheCarli vendicazzaro del mese

e che

Stocchi vendicazzaro del mese

Qualche nota sui due baldi contributors.

Emiliano Carli. Romano, classe 1980. “Illustratore satirico per caso, quasi per sbaglio”, si definisce lui. Un giorno viene notato per caso dal suo direttore come Sabrina Salerno viene notata dal signor Sauli in Fratelli d’Italia (ma a differenza di lei, non ha macchine di lusso e non va al letto con Gerry Calà). Da diversi anni ha avvandonato la carta stampata per approdare in un nuovo mondo ai più sconosciuto: la televisione. Ha lavorato con Geppi Cucciari, Enrico Bertolino, Selvaggia Lucarelli e da due anni è alla corte di Myrta Merlino presso il programma “L’aria che tira” in onda su La7. Progetti per il futuro: diventare famoso al punto tale da essere invitato da Daria Bignardi e da Fabio Fazio contemporaneamente.

Stefano Stocchi. Nato a Roma nel 1983. Si laurea triennale in D.A.M.S. (Dipartimento Arti Musica e Spettacolo). Non pago dei pochi sbocchi professionali, decide di troncarsi le gambe prendendo la specialistica in Italianistica. Da sempre appassionato di musica metal, ha collaborato con la webradio dell’Università di Tor Vergata, creando e conducendo il programma “I Guerrieri del Metallo” e con la WebTV dell’Ateneo ha corealizzato il format “Across the Music”. Odora i concerti e scrivere di musica. Autore di racconti brevi, soprattutto horror, aspetta il momento giusto per dare alle stampe il suo primo romanzo… e fu così che lo pubblicarono postumo.

Annunci

Pubblicato il 31 luglio 2015, in Articoli, Vendicazzari del mese, Vendicazzate con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: