Archivio mensile:maggio 2015

Chiudiamo la settimana con un classico dimenticato.

L'Ultimo dominatore dell'aria

AUTORI: Andrea Guglielmino

Annunci

VASCO SERAFINI VENDICAZZARO DEL MESE!!!

Ormai i vendicazzari sono un piccolo brand. E, sempre in piccolo, da noi si fa tutto quello che si fa nelle vere case editrici. Compresi i Crossover.  Non sapete di che parliamo? Evidentemente non siete granché lettori di fumetti, ma vi perdoniamo, perché per essere vendicazzari basta lo spirito e la voglia d’avventura. Avete presente quelle storie epocali dove Superman se le dà di santa ragione con l’Uomo Ragno? O dove Batman si ingegna oltremisura per trovare un modo di sconfiggere Hulk? E poi i due personaggi si alleano per far fronte a un nemico comune? Bene, un incontro “speciale” tra personaggi, come in questo caso, appartenenti a case editrice diverse si definisce appunto ‘crossover’, e nell’ambito dei comics, proprio perché si tratta di occasioni rare, costituisce un evento di grande rilievo. E se la pratica non è nuova ai vendicazzari, che già avevano incrociato gli scudi con il Piccioncinema del valente cartoonist Mauro ‘Manthomex’ Antonini (in costante crescita professionale e tra i membri fondatori del team vendicazzaro), oggi è Vasco Serafini, fumettista web di rilievo grazie alla sua striscia Lo spazzolino del Mago Zurlì, a trascinare i vendicazzari in una nuova avventura intrecciata. Innamoratosi del personaggio del Teschio Rozzo, protagonista di una nostra storica vignetta, ci ha chiesto di poterlo utilizzare come co-protagonista in un trittico di strip tutte da ridere, che trovate a questo link insieme alla vignetta originale. Ergo, siamo orgogliosi di annunciare che (squillo di vuvuzelas)…

Vasco Serafini vendicazzaro del mese

Nato ad Atri nell’anno in cui il punk esplose, Vasco inizia a disegnare storie a fumetti nell’autunno del 1987, folgorato dalla versione di Casablanca di Giorgio Cavazzano. Dal 13 Dicembre 2002 inizia a pubblicare fumetti online, sia strisce che (mini)serie come “Jonathan Merda”, “Alcolisti Anomali”, “Mosche da bar” (su testi di Roberto Ragone), “Drogatino & Pediatra” (su testi di Emiliano Mattioli), “Patty & Claire Undead Hunters” con Oscar Celestini e storie autoconclusive.
Nel corso degli anni collabora con la fanzine “Fame!”, l’edizione abruzzese del quotidiano “Il tempo”, il settimanale locale “Giorno & Notte”, il sito satirico “Mamma”. Nel 2004 crea la fanzine “Z – Dove l’intelligenza va a morire”.

Viva Vasco, viva il Teschio Rozzo e Vendicazzari, Uniti!!!

Il potere è come le ciglia finte. Quel che conta è la loro posizione.

Milhouse of Cards

AUTORI: Guglielmino/Badino

Poi non dite che cucina da cani.

Craccobaldo

 

AUTORI: Guglielmino/Badino/ Casali

Magari se la lasciano alle spalle nei pressi di Parma…

Mad Max Furio Road

AUTORI: Andrea Guglielmino

Un attore veramente in grado di calarsi in ogni ruolo.

Michael fa Bender

 

AUTORI: Guglielmino/Papaleo

Se il mondo di domani è così, meglio quello di ieri!

Tamarroland

AUTORI: Guglielmino/Papaleo

Piatto ricco, mi ci ficco. Madalina Ghenea in Youth – La giovinezza, a Cannes.

Gnocca alla Sorrentina

AUTORI: Andrea Guglielmino

Ieri a Cannes era la giornata di Sorrentino. Oggi pure! Per chi avesse perso un passaggio… l’attrice barzotta si concede una toccatina ad Harvey Keitel. Chi non lo farebbe, al posto suo?

 

Jane Affonda

 

AUTORI: Guglielmino/Rusconi

“L’età è una questione di attitudine”, ha detto in conferenza a Cannes, dove è protagonista con Youth di Sorrentino. E lei ne ha parecchia. Viva Jane!

Gola Pro Fonda

AUTORI: Andrea Guglielmino

Ok Josh, ti abbiamo trovato un po’ ingrassato. Ma non c’è bisogno che ti metti a regime subito!

Josh Brodin

AUTORI: Andrea Guglielmino

Oggi a Cannes con Sicario.

Benicio Del Totoro

AUTORI: Guglielmino/Badino

Il festival al giro di boa. Il riposo del guerriero.

Gengis Cannes

AUTORI: Andrea Guglielmino

Oggi a Cannes è la giornata di Nanni. E di questo classico, che ci emoziona sempre.

Biancaneve e  i sette Nanni

AUTORI: Guglielmino/Ariete

Per fumettisti, fumettari e fumettologi. Un altro prestigioso e cazzarissimo crossover! Il Mitch – personaggio noto nell’ambiente dei comics – protagonista con consenso di una vendicazzata. Che giornata meravigliosa! 

Mad Mitch:  Fury Road

 

AUTORI: Andrea Guglielmino

“Ti avevo detto di fare benzììììna…ma quanto sei STUPìììdo!”

Laurel e Hardy

AUTORI: Andrea Guglielmino

Ultima puntata (per ora) del crossover tra Vendicazzari e Lo spazzolino del mago Zurlì.  La trilogia del Teschio Rozzo su si conclude. E finalmente il male rivela la sua vera natura. Che ne pensate? Ne vorreste vedere altri?

il teschio rozzo 3

AUTORI: Vasco Serafini

La divina co-protagonista a Cannes dell’atteso Mad Max: Fury Road… e come chiacchiera!

Charlize Terron

P.S.: è il remake di una vendicazzata classica, un po’ più volgarotta di così. Per i filologi, l’originale qui:
https://www.facebook.com/35226329087/photos/a.10150161640804088.301879.35226329087/10150350017539088/?type=3&theater

AUTORI: Guglielmino/Papaleo

Voilà. La seconda puntata del crossover tra i vendicazzari e Lo spazzolino del mago Zurlì di Vasco Serafini, con protagonista Il Teschio Rozzo, che oggi non si vede, ma si fa decisamente sentire! Enjoy!
Il teschio rozzo 2

AUTORE: Vasco Serafini

 

Che bella pupazza! L’attrice apre Cannes 2015 con La Tête haute di Emmanuelle Bercot.

Catherine de neve

AUTORI: Andrea Guglielmino

Come Marvel e DC, anche i vendicazzari hanno i loro crossover. Questo nasce da un’idea di Vasco Serafini, che si è innamorato del personaggio del Teschio Rozzo da noi “inventato” e ha deciso di inserirlo nell’universo della sua web strip Lo spazzolino del mago Zurlì, rendendolo co-protagonista di un trittico che ci terrà compagna per tutta la settimana! Disegni e concept interamente di Serafini con supervisione e piccoli suggerimenti del direttore vendicazzaro Andrea Guglielmino. Lunga vita al Teschio Rozzo e Vendicazzari Uniti!!!

Il Teschio Rozzo 1AUTORE: Vasco Serafini

Primo giorno di un festival lungo e impegnativo. Meglio addolcirsi subito…

Zucchero di Cannes

AUTORI: Guglielmino/Gangemi

I vendicazzari sono giunti sulla Croisette con il solito carico di ira. L’Ira di…

L'Ira di Cannes

AUTORI: Guglielmino/Manthomex

FABIANA TERENZI E MARCO SILVI VENDICAZZARI AD HONOREM!

Fabiana Terenzi e Marco Silvi meritano sicuramente la menzione di vendicazzari ‘ad honorem’. Magari nemmeno lo sapete, ma tutti li conoscete. Sono infatti i due autori della vignetta ‘Sora Leila’ che grazie anche alla condivisione di Repubblica XL ha fatto il giro della rete negli ultimi due giorni, arrivando anche sulla pagina facebook di noi vendicazzari.

Senonché, è successo che nella vignetta non c’erano i credit. Fabiana e Marco, che probabilmente non si aspettavano tutto questo successo, non avevano pensato ad inserirli. Noi abbiamo specificato che non si trattava di una vendicazzata ma solo di una vignetta che avevamo ‘adottato’, non senza un po’ di rammarico. Perché, che cavolo, era talmente divertente che avremmo voluto pensarci noi! Buona parte del nostro pubblico, però, che è poco attento alle didascalie e non legge cosa scriviamo (tiratina d’orecchie) l’ha presa per una vignetta nostra, condividendola con entusiasmo a partire dalla nostra pagina. Il che ha portato anche parecchi ‘Like’ e traffico alla nostra causa.

Il vendicazzaro, però, ci tiene al credit. Da sempre questo è il nostro punto di forza. Per cui ci siamo messi alla ricerca dei misteriosi autori della vignetta e, grazie all’intervento di Marco Lucio Papaleo, storico vendicazzaro, li abbiamo individuati. E ora, in via del tutto eccezionale e naturalmente previa autorizzazione degli autori, siamo lieti di accogliere la ‘Sora Leila‘ e i loro autori tra le fila dei vendicazzari, con il riguardo e l’entusiasmo che meritano.

Si tratta naturalmente di un’eccezione. Come sapete i vendicazzari non pubblicano (se non con fugaci condivisioni su facebook) vignette realizzate al di fuori della cerchia, ma in questo caso lo strappo era d’obbligo, per riconoscere giustamente il talento e l’estro creativo della coppia comica, e ringraziarla per aver comunque contribuito, anche se inconsapevolmente, alla causa vendicazzara. Quindi assumiamo in questo caso il ruolo di distributori di cultura cazzara. Abbiamo voluto omaggiare la vignetta con una nuova confezione e uno stile grafico totalmente adattato al taglio vendicazzaro, con i nomi degli autori finalmente in bella vista. Così, ora, se la condivideranno da qui, sapranno da dove viene. (Vendi)cazzate d’origine controllata! Da noi, solo il meglio.

Sora Leila

 

AUTORI: Terenzi/Silvi

Questa è una cazzata intelligente. Che farà cantar tutta la gente.

Date il benvenuto a Gianluca Boccacci sulle pagine vendicazzare!

Toki e Renato

AUTORI: Guglielmino/Boccacci

Dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum…

FLASH! AH-AH!

TROT-TO-LI-NO AMOROSO! Tadadah!

Dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum-dum…

Amedeo Ming

AUTORI: Guglielmino/Mobilia

 

L’universo tangente sta collassando.

Donnie Garko

Questo è un remake di una vendicazzata classica, originariamente proposta da Riccardo Casali, poi ripescata da Sergio Badino. Oggi trova la sua forma, più attuale che mai. La cosa curiosa è che proprio come nella saga di Donnie Darko, ricettore vivente e morto manipolato si scambiano i ruoli. 28 giorni, 6 ore, 42 minuti e 12 secondi. Preparatevi.

Questa la versione originale: https://www.facebook.com/35226329087/photos/a.10150628642129088.402907.35226329087/10150982773104088/?type=3&theater

AUTORI: Guglielmino/Casali/Badino

 

Lei sì, che è una investigatrice in Gamba!

TrudietectiveAUTORI: Guglielmino/Badino

 

Dulcis in fundo. La settimana Avengers è finita. Buon dessert! (e buon primo maggio)

Captain American Pie

AUTORI: Guglielmino/Manthomex

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: